L’Annunciazione di Alvaro Pires da Evora, doppia tavola capolavoro quattrocentesco del maestro portoghese, entra nella Galleria Nazionale dell’Umbria grazie a un lascito di Franco Buitoni.

Alvaro-Pires-da-Evora-Annunciazione-particolareAlvaro-Pires-da-Evora-Annunciazione-1lascito-franco-buitoni-galleria-nazionale201703171464Lannunciazione-di-pires-da-evora-sulle pagine-di-tracce-cahiers-dart-rivista-darte

Da  marzo 2017, le collezioni della Galleria Nazionale dell’Umbria si sono arricchite  di un nuovo straordinario capolavoro. Si tratta dell’Annunciazione di Álvaro Pires da Évora  giunto  al museo perugino grazie a un generoso lascito di Franco Buitoni (1934-2016), noto imprenditore, nonché grande mecenate nel mondo della cultura. “Ricordare Franco – afferma Ilaria Borletti Buitoni, sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali e vedova di Franco Buitoni – in un’occasione che unisce due temi della sua vita: l’arte e la sua città, è facile ma non scontato perché profondo e inaspettato nelle sue coloriture era il rapporto che aveva con entrambe. L’arte […]

  

Loi di Campi vincitore del Premio Salento Arte 2017 -Turris Magna – Città di Tricase. Un Premio e una mostra nel Salento lo consacrano artista di piano europeo.

165 MODULI SOMMERSI cm 30 x 30 -2016 TM271  MODULI -TMOLTRE cm 50x50-2017224 MODULI SOMMERSI cm 40x17 -2016 TMrev170397(1)104 MODULI SOMMERSI  BLU cm 50x46,7x10 -2015 (2)(1)

L’Associazione Vito Raeli di Tricase(Lecce) con il “Premio Turris Magna “ – Città di Tricase  che ne è propaggine  della stessa,  ha  varato per l’edizione 2017 anche il “Premio  Salento Arte “ per l’Arte Contemporanea,  divenendone così naturale filiazione. La Giuria da me  presieduta  ha invitato per  questa edizione  del Premio quindici artisti con  le opere espresse nel tema indicato dalla Giuria -quest’anno 2017 il tema  è stato  l’Albero-  e sono state  prima in mostra  a Tricase con relativo catalogo, poi faranno  parte di una istituenda Pinacoteca dell’Associazione. L’artista vincitore fra i quindici invitati ha avuto avrà  mostra monografica  con […]

  

Queer British Art 1861 – 1967: l’arte LGBTQI, ovvero l’arte gay in mostra alla Tate Britain di Londra.

David-Hockney-Life-Painting-for-a-Diploma-1962.-Yageo-Foundation-©-Yageo-Foundation.-Courtesy-TateAngus-McBean-Quentin-Crisp-1941.-Stampa-al-bromuro-dargento.-National-Portrait-Gallery-Londra.-©-Angus-McBean-National-Estate-e-Portrait-Gallery-Londra.-Courtesy-TateHenry-Scott-Tuke-The-Critics-1927.-Olio-su-tavola-412-x-514-cm.-Warwick-District-Council-Leamington-Spa-UK.-Courtesy-TateDuncan-Grant-Bathing-1911.-Olio-su-tela-2286-x-3061-cm.-©-e-courtesy-Tate-561x420Keith-Vaughan-Drawing-of-Two-Men-Kissing-1958–73.-Tate-Archive-©-DACS-The-Estate-of-Keith-Vaughan.-Courtesy-Tatefa75659e-c08c-42cc-b93f-2bd258280057646c70a8-0877-4214-a29d-e9993c3676f5791cf1df-9d98-41e5-bd31-c34684d852b56d647ebe-fe66-45d2-af56-173b6487ff3e3346e9ea-1775-412e-bff6-a014ec4c5ae8

La mostra londinese segna un significativo  anniversario, ovvero i 50 anni dalla depenalizzazione parziale dell’omosessualità in Inghilterra e Galles. La mostra raccoglie pezzi importanti di artisti di ogni genere ed orientamento sessuale dipinti tra il 1861 e il 1871, e non solo perché vi appaiono anche opere che datano fino agli anni Sessanta del Novecento: accanto a lavori più privati ed intimi ci sono opere destinate al grande pubblico e che hanno contribuito a sviluppare un forte senso di comunità quando i termini “gay” “lesbica” e “bisex” si facevano strada nel riconoscimento pubblico della società inglese. Fondamentale qui è l’utilizzo del termine […]

  

Lezione di storia per Laura Boldrini.

boldrini-napolitano1-ospite-della-trasmissione-un-giorno-da-pecora-su-radio-rai-1-ph-klaudio-gentile1-incontro-con-la-squadra-di-sitting-volley-dream-team-di-pisa1-in-udienza-da-papa-francesco1-con-babatunde-osotimehin-segretario-generale-dellunfpa1-con-lambasciatrice-amref-contro-le-mutilazioni-genitali-nice-nailantei-lengete

L’Onorevole Fiano del Pd e la Presidentessa  della Camera dei Deputati  Laura Boldrini, hanno pensato di dar vita una legge che cancelli  ogni elemento e simbolo che rimandi al fascismo, e non sanno che il fascismo gran parte degli  italiani ce l’hanno stampato nel cuore. D’altronde tutto questo intervento dei piddini e della sinistra italiana  avviene  perchè questi signori, sedicenti politici di un’Italia che non li ama, la storia d’Italia non la conoscono affatto. Sanno  la Boldrini e Fiano  che il Fascismo stabilì le assicurazioni obbligatorie per le malattie professionali e gli infortuni sul lavoro, l’assistenza ospedaliera per i poveri, […]

  

I Porti pugliesi del Re. Dipinti di Jacob Philipp Hackert. Nove grandi opere dell’artista tedesco dalla Reggia di Caserta al Castello di Gallipoli.

174498v2

La Sala Ennagonale del Castello di Gallipoli, in provincia di Lecce, antico maniero salentino,  accoglie   fino al  5 novembre  2017 nove grandi opere dell’artista tedesco, vissuto nel diciottesimo secolo, raffiguranti i porti pugliesi del Regno di Napoli, conservate nelle collezioni della residenza reale più grande al mondo diretta da Mauro Felicori. La mostra “I porti del Re”, presenta nove grandi opere dell’artista tedesco Jacob Philipp Hackert (1737-1807), raffiguranti altrettanti porti pugliesi (Gallipoli, Barletta, Bisceglie, Brindisi, Manfredonia, Monopoli, Otranto, Taranto e Trani) del Regno di Napoli. Le opere furono realizzate su commissione di re Ferdinando IV di Borbone che nella primavera […]

  

I Capolavori dell’Accademia Nazionale di San Luca, da Raffaello a Balla, in mostra al Forte di Bard di Aosta. Spettacolare mostra italiana.

0392-raffaello-putto-reggifestone0b6eb7b879847c2cc550d7af3034aa1c_L67403-FRANCESCO-BARBIERIpacettiStitched Panorama67393-BENEDETTO-LUTI67405-FRANCESCO-HAYEZ

Il Forte di Bard ospita fino al 7 gennaio 2018 la mostra “I Capolavori dell’Accademia Nazionale di San Luca. Da Raffaello a Balla”. L’evento espositivo nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Forte di Bard e l’Accademia Nazionale di San Luca, una delle più antiche e importanti istituzioni culturali italiane attive a livello nazionale e internazionale nel campo dell’arte. In occasione della mostra è concessa in prestito una selezione ampia e rappresentativa della preziosa collezione dell’Accademia, costituitasi a partire dal Seicento principalmente grazie ai doni e ai lasciti di accademici o di collezionisti privati o attraverso i concorsi banditi dall’Accademia stessa. 115 […]

  

Al Castello Aragonese di Otranto in mostra Caravaggio e i caravaggeschi nell’Italia meridionale dalla collezione della Fondazione Longhi.

01_frl_78_ca65b9e80e7d8a4dac224ae2f6194e1b07_frl 16802_frl 12705_frl 17503_frl 7404_frl 13008_frl 13306_frl 106

“Caravaggio sarà piuttosto il primo dell’età moderna […]. Il pubblico cerchi dunque di leggere ‘naturalmente’ un pittore che ha cercato di essere ‘naturale’, comprensibile; umano più che umanistico; in una parola, popolare”. Così scriveva Roberto Longhi.   Dopo lo straordinario successo della mostra dedicata a Steve McCurry nell’estate 2016, il Comune di Otranto e Civita Mostre hanno organizzato fino al 24 settembre 2017, nei suggestivi ambienti del Castello Aragonese una mostra dedicata a Caravaggio e ai pittori caravaggeschi che hanno operato nell’Italia meridionale. Ed è il caso di dire che finalmente il Salento squaderna mostre di grande impegno, bellezza e […]

  

Donald Trump è un Presidente Artista. Un suo disegno all’asta.

Donald-Trump-Original-Signed-Drawing-of-NYC-Skyline-53866c_lg

Su Trump ne scrivono tutti i giorni di cotte e di crude, e tutte notizie costruite ad hoc. Niente di vero, perchè Trump  è  un  grande Presidente, checchè ne dicano i fuorvianti.  Ultimamente hanno tirato fuori la bufala che Trump si droga, e panzana più grossa non  potevano scriverla. Tutto fasullo.  Trump fa molto parlare di se, il suo twitter è un luogo di ritrovo per tutti quelli che vogliono lanciare un messaggio al Presidente, molto spesso contro qualche provvedimento preso o, sempre più spesso, in risposta a qualche strafalcione. Confesso che uno degli ambienti in cui è meno amato […]

  

Domenico Gnoli. Disegni per il Teatro (1951-1955). Al Palazzo del Comune di Spoleto una capitolo pittorico di valore dell’artista romano.

03a_GNOLI_FB-locandina_LOGHI-800x1024 (2)Untitled5326193160° Festival Dei 2 Mondi60° Festival Dei 2 Mondi61511-8DC_63388DC_6399-590x448Domenico Gnoli devant un de ses décors pour As You Like it

Organizzata e prodotta dalla Fondazione Marignoli di Montecorona, in collaborazione con l’Archivio Domenico Gnoli di Roma e il Comune di Spoleto, e con il patrocinio della Regione Umbria, la mostra su Domenico  Gnoli   nell’ambito del 60˚ Festival dei Due Mondi, è certamente da non perdere presso il Palazzo del Comune di Spoleto, a cura di  Michele Drascek e Duccio K. Marignoli. L’esposizione, rientra nella serie di progetti espositivi ed editoriali che la Fondazione Marignoli di Montecorona promuove e che hanno le caratteristiche di uno “studio”. “DOMENICO GNOLI. DISEGNI PER IL TEATRO. 1951-1955” è infatti una mostra che presenta e indaga […]

  

I luoghi di Ferdinando Scianna. Sorprendevole mostra a Milano del fotografo siciliano che nei suoi scatti ferma la vita, i luoghi e le atmosfere del mondo.

RITRAT~13_Etna,%2019731_%20Bolivia%2019866_%20Nuova%20Delhi,%2019724_Roccamena,%20Palermo,%2019632_%20Calabria,%2019735_Meteora,%20Grecia,%2019848_%20Puglia,%202008

Incantevole, presso le sale di   Forma Meravigli, la mostra  “Istanti di luoghi” di Ferdinando Scianna a cura di Alessandra Mauro.  Forma Meravigli è  un’iniziativa di Fondazione Forma per la Fotografia in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e Contrasto. Per la prima volta dopo anni a Milano una nuova grande mostra dedicata alle  fotografie di Ferdinando Scianna. In esposizione a Forma Meravigli una selezione di oltre 50 fotografie in bianco e nero dedicate al paesaggio con un racconto per immagini che abbraccia tutto il mondo: dalla sua Sicilia alla Costa D’Avorio, dalla Val Padana al Sudamerica dal cuore […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2017