Federico Faruffini nella storia di una collezione alle Gallerie Maspes a Milano. L’800 tra verismo e scapigliatura.

SaffoSuonatrice di liuto_001 - Federico Faruffini_1Cola di Rienzi_005 - Federico Faruffini

 Le Gallerie Maspes di Milano (via Manzoni 45) ospitano fino a giugno un’esposizione dedicata alla più importante e prestigiosa raccolta privata di opere di Federico Faruffini. La mostra, ideata da Francesco Luigi Maspes, è curata da Anna Finocchi, maggiore esperta dell’artista, autrice della monografia del 1989 e tra i curatori dell’ultima grande antologica del pittore tenutasi a Pavia nel 1999. La rassegna offre l’occasione di ammirare, da un lato, una preziosa selezione di 15 lavori di Federico Faruffini che, scalati lungo il breve periodo della sua attività (dal 1855 al 1869), ne esemplificano il percorso;  infatti partecipa dapprima al rinnovamento […]

  

“Vite in scatola. Contenitori artistici dal ‘400 all’800”. Mostra insolita di una collezione e di un collezionista dell’Oltrepò pavese.

ebbea4b335302233424c143851f1243dindexindex4cassetta-vite-scatola

  Una collezione insolita, una collezione  quella di Franco Riccardi,  -un bancario in pensione che vive a Rivanazzano   tra i colli pavesi dell’Oltrepò- , messa insieme con grande passione, documentata storicità  e curiosità incredibile. Qui nello spazio attorno alla villa  (una ex vitivinicola, in via Buonarroti 10), è possibile vedere opere di Alighiero Boetti, Yannis Kounellis, Mario Schifano, Emilio Isgrò, Jean Dubuffet,  Giuseppe Capogrossi, Joseph Kosuth, Ben, Carla Accardi, Gastone Novelli, Jiri Kolar, Elisabetta Novello, Ettore Colla, Sean Shanahan, Richard Tuttle, Sergio Fermariello, Salvatore Garau, Luca Pancrazzi, Franco Saviotti, Sabrina Mezzaqui, Marco Gastini, Mauro Bellucci.  E con il titolo “Il […]

  

Il New Pop di Choi Jeong Hwa. Un artista coreano in cima alle classifiche dell’arte.

foto%202(3)Choi%20Jeong??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

La mostra ha per titolo  “Happy together”, che vuol dire “di buon auspicio”, di buon augurio.  E’ quanto gioiosamente mette in scena  l’artista, il coreano Choi Jeong Hwa, che a dire il vero di creatività ne ha fin troppa. Debbo confessare che gli artisti coreani li ho sempre trovati nuovi e intriganti, mai ripetitivi, o peggio ancora scimmiottanti. Choi Jeong Hwa ha sicuramente dei capitali creativi  che gli danno una piattaforma di lavoro incredibile, per la novità, per il linguaggio, per l’uso dei materiali  e del loro riciclo. Non a caso  il coreano era uno dei transformer di una mostra […]

  

Monocromi blu. Superba mostra al Liceo di Brera a Milano. Nove artisti di chiara fama dialogano con il monocromo dell’assoluto.

IMG_2809DAVIDE_NIDO-x_sped.???????????????????????????????2Grande_Muro_Blu_Liceo_Brera_©_copiaGubinelli_1-x_sped.133_MODULI_SOMMERSI_BLU_cm_70x70x8_-2016_TMIMG_0266100x100_blu

Ancora preziose e  nobili le attività dello Storico Liceo dell’Accademia di Brera  a Milano(Via Hajeck 27), sotto l’egida del Ministero Istruzione Università e Ricerca e  l’Unesco; annualmente vi sono due  mostre storiche che  da qualche anno hanno forte valenza e danno alla città di Milano e ai licei artistici d’Italia e del mondo campionatura di ciò che l’arte è stata nel Novecento. Tutto ciò può avvenire grazie alla lungimiranza e acutezza intellettuale della Dirigenza che persegue l’esplorazione dei diversi campi dell’arte, che diventano così fonte di conoscenza, di storicità e di pedagogia artistica per gli studenti di Accademie e licei  […]

  

Kentridge e la storia di Roma. Un grande e monumentale affresco a cielo aperto lungo le sponde del Tevere dipinto dall’artista sudafricano.

97905(1)IMG_8647-1024x54797906(1)97908(1)

Attraverso l’associazione Tevereterno da lei fondata, Kristin Jones  lottando contro tutti,  per circa 12 anni con coraggio, perseveranza  e stimoli rivoluzionari, è giunta  ad attivare un crowdfunding per mettere insieme gli ultimi 80mila euro. E tutto ciò  per realizzare un sogno: uno spazio pubblico sul Tevere dedicato all’arte contemporanea per Roma. La prima opera monumentale è  “Triumphs and Laments”, di William Kentridge. Una grande saga visiva, un impressionante fregio di silhouette per raccontare le grandi  vittorie e disfatte della storia di Roma. La realizzazione è avvenuta pulendo la secolare patina di sporco accumulata sui muraglioni del fiume, anche se in […]

  

Griffa e Valery, un artista e un poeta. Un libro d’artista di Giorgio Griffa dal titolo “A,B,C,D,E” con le poesie di Paul Valery, edito da Colophonarte.Un capolavoro editoriale.

rev158861(1)-ori

La sede italiana della prima casa d’aste francese Artcurial, diretta da Gioia Sardagna Ferrari, prosegue la collaborazione con la casa editrice Colophon Edizioni – fondata e diretta da Egidio Fiorin – per la presentazione di pregiati libri d’artista. Nei giorni scorsi la collega  Marina Giaveri, docente dell’Università degli Studi di Torino e membro dell’Accademia delle Scienze di Torino, insieme all’amico  di vecchia data Egidio Fiorin, direttore e fondatore di Colophonarte, hanno presentato  il libro d’artista di Giorgio Griffa, “A, B, C, D, E” dedicato agli omonimi componimenti di Paul Valéry (1871 – 1945), per il quale ha curato le traduzioni […]

  

Alessandro Nastasio. Artista fra i più nobili e creativi del nostro tempo, opera fra sacro e profano. Ottantenne, dal suo studio milanese si rapporta con il mondo e la storia.

Si copre Mosè  Olio su tela (50x70)Nastasio2images1images5images3Nastasio1imagesnastasio_alessandro-studio_per_rovo_o_dalia~OM24c300~10460_20100102_639_224

Poco più che ottantenne, Alessandro Nastasio, artista italiano e lombardo fra i più creativi del panorama artistico europeo, ha pubblicato un interessante volumetto dal titolo un po’ ironico “ Le Confusioni di un ottuagenario”; vi racconta la sua vita, dalla fanciullezza alla maturità e oltre, delineando incontri, trascorsi, figure familiari, artisti, galleristi, mercanti, mostre effettuate in mezzo mondo, e mille altre cose. E di questi tempi ha pubblicato una bellissima cartella cartonata in rosso dal titolo “Poesie Mistiche di Jalal al-Din Rumi(1207-1273)” con poesie di questo maestro del sufismo e sette sue xilografie originali acquerellate a mano che ne descrivono […]

  

Altolà di Firenze a Jan Fabre. L’artista tedesco dissemina vermi e animali morti nella culla del Rinascimento Italiano.

Jan-Fabre-Firenze-2016-24Jan-Fabre-Firenze-2016-38-150x150Jan-Fabre-Firenze-2016-23Jan-Fabre-Firenze-2016-04-150x150Jan-Fabre-Firenze-2016-08-150x150image1Jan-Fabre-Firenze-2016-35Jan-Fabre-Firenze-2016-26

                    Vento forza 12. Tempesta su Firenze e sul sindaco Nardella. La scatena la presenza dell’artista Jan Fabre  con la mostra inaugurata  in tre siti (Piazza della Signoria, Palazzo Vecchio e Forte di Belvedere) e la performance nella notte  tra  venerdì  22 e sabato  23 aprile  2016. La performance ripresa dalle telecamere  ha simulato il movimento di un verme  di fronte ai grandi  capolavori in Piazza della Signoria. Performance disgustosa  che dice tutto e niente, pietosa e impietosa fra le opere dei grandi del Rinascimento. E come storico presente all’evento ho […]

  

L’opera grafica di Aldo Rossi, il Nobel dell’architettura mondiale. Esposte a Milano alla Galleria Jannone le ultime grafiche e disegni.

aldo-rossi-grafica_01th3thCAPTR7BC

Una bellissima mostra di grafica e disegni  di Aldo Rossi   dal titolo “Disegni di Architettura”(aperta fino al 29 maggio 2016) si tiene alla Galleria Antonia Jannone di Milano, già esperta in esposizioni dove nel disegno di taluni autori si va a privilegiare il segno e la forma  architettonica, tanto che la Jannone da sempre fa  cogliere uno spaccato di stile e poetica che diversamente rimarrebbe nello studio dei grandi architetti.  E Aldo Rossi grande architetto lo è stato , ed anche  progettista e designer, storico e teorico milanese. Vinse il Pritzker Prize ovvero il Nobel dell’Architettura nel 1990. La mostra […]

  

Jean-Pierre Velly, il maestro bretone in mostra a Roma presso l’Istituto Centrale per la grafica. Misteriose ombre e luci vestono di colori opere straordinarie.

2f45d160dbdd4785286b25ffb1b7c9b6361d4c8cff908872441b98109e22525680d561375b7d731bc122dea5b22c0ef9d413c193ffd1660adthth8th7335761bcda9d3e7f89f1af82d9d127ebd1f63th3th10

 Recensire una mostra come questa non è solo doveroso per uno storico dell’arte , ma aggiunge una pagina in più alla riflessione e allo studio di un artista  ancora da approfondire. Tiziana D’Acchille, direttrice dell’Accademia di Belle Arti di Roma e Maria Antonella Fusco, dirigente dell’Istituto centrale per la grafica, hanno brillantemente presentato la mostra  “Jean-Pierre Velly. L’Ombra e la Luce” , curata da  Pier Luigi Berto, Ginevra Mariani e Marco Nocca , aperta a Palazzo Poli (Fontana di Trevi), prestigiosa sede espositiva dell’Istituto centrale per la grafica.   Nell’occasione dei  venticinque anni dalla tragica scomparsa di Velly e per la […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2016