Dreamers. 1968: come eravamo, come saremo. Una mostra al Museo di Roma in Trastevere ricostruisce la data storica del 1968 nel 50° anniversario.

77703-dreamers_1050x545pasolini_davoli_1968dreamers-1968-795x30_2018050616290501_MGZOOM68-730x49077785-09_-DREAMERS-1968-CAMERA-PRESS-CONTRASTO-Abitanti-di-Praga-su-di-un-carrarmato-sovietico-in-piazza-Venceslao-21-agostoAssemblea-organizzata-durante-la-mostra-Arte-povera-più-azioni-povere-Amalfi-ottobre-1968MOSTRA DUCALE 1968BGD0065F_1.tifindexvenezia-le-proteste-del-1968-480x3641201020106143_22

In occasione del 50° anniversario del 1968, AGI Agenzia Italia  ha ricostruito  l’archivio storico di quell’anno, recuperando il patrimonio di tutte le storiche agenzie italiane e internazionali, e organizzando questa affascinante mostra fotografica e multimediale che è allestita al Museo di Roma in Trastevere fino  al 2 settembre 2018.  La mostra a cura di AGI Agenzia Italia, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturalie con il patrocinio del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è  stata resa possibile dalle numerose fotografie provenienti dall’archivio storico di AGI e completata con gli altrettanto numerosi prestiti messi a disposizione da AAMOD-Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, […]

  

Roma città moderna, da Nathan al Sessantotto. Un tributo alla Capitale d’Italia con 200 opere alla Galleria d’Arte Moderna di Roma.

invito-digitale-generale6-Funi-AM-811-e152225287849176873-1_Carlandi_AM_254525df4602cb2335dc5d156bc8f3972f0_XLImage-1????????il_coro_-_arturo_dazziteaserbox_24759939340b8c6df403264afb10a3260dc34c838roma-cittc3a0-moderna-da-nathan-al-sessantotto-8-scipione-am-973-galleria-arte-modernaNathan-2Ceroli_8_600

Formidabile, completa, storica ad ampio raggio. Un tributo alla Capitale d’Italia attraverso gli artisti che l’hanno vissuta e gli stili con cui si sono espressi. Devo dire che buona parte di quegli anni, almeno dai primi anni Sessanta  ad oggi  li ho vissuti anch’io a Roma.  Una rassegna unica che ripercorre le correnti artistiche protagoniste del ‘900 con in primo piano la città di Roma, da sempre polo d’attrazione di culture e linguaggi diversi.  Alla Galleria d’Arte Moderna di Roma, presentate oltre 180 opere, tra dipinti, sculture, grafica e fotografia, di cui alcune mai esposte prima e/o non esposte da lungo tempo, provenienti […]

  

I Misteri della Cattedrale. Luci accese sulla Cattedrale di Piacenza e sul suo Museo. Meraviglie nel labirinto del sapere.

00219_4001_0003_100430_022158_19

Il progetto offre l’apertura del nuovo allestimento del Museo del Duomo cui si integra uno straordinario percorso di salita che, attraverso luoghi segreti, conduce fino alla cupola del Guercino. In più, dal 7 aprile al 7 luglio, una mostra riporta alla luce alcuni dei più preziosi codici miniati medievali, come il Libro del Maestro o il Salterio di Angilberga, appartenenti al patrimonio archivistico piacentino. Dopo il successo di “Guercino a Piacenza”, che ha visto oltre 100.000 persone salire all’interno della cupola della Cattedrale per ammirare gli affreschi di Guercino, il Duomo ritorna a essere il fulcro della vita culturale piacentina. […]

  

La Ministra Fedeli rottama la Pubblica Istruzione Italiana e incentiva l’immigrazione. Fa portare in gita gli studenti nei Centri d’Accoglienza e i migranti nelle aule scolastiche per delle lectiones magistrales.

1516814201395.JPG--valeria_fedeli1482247996248_jpg--lettera_aperta_al_ministro_valeria_fedeli___le_dico_io_qual_e_il_problema_della_scuola_fedeli1

Un Ministro appena nominato giura fedeltà alla Patria e alla Costituzione italiana, e da qui non ci si dovrebbe  discostare. E invece accade diversamente. La ministra Fedeli, ministro dell’Istruzione che non ha la laurea (e se la inventa) e che sbaglia i congiuntivi ogni pie’ sospinto, di recente si è, per così dire, distinta per una perla che rivela un rapporto, a dir poco, problematico con la lingua italiana. In una  lettera al Corriere della Sera ha testualmente scritto “sarebbe opportuno che lo studio della Storia non si fermasse tra le pareti delle aule scolastiche ma prosegua anche lungo i […]

  

Milano. I migliori licei e istituti tecnici, anno scolastico 2017-2018. E’ tempo di iscrizioni e le scelte devono essere mirate e consigliate. La scelta è una pagella con voti.

8428773-0050-kSeE-U433601050543160nLC-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443foto-hajech_250x04328.0.537492460-k5ZC-U43390815013430PqF-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443WCCOR1_0KZU89IC-kjo-U432707582817216LB-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443Atrio-entrata1650846-231645712753059-25759111home_01-300x2492753059-25759111115359375-7732200e-120d-45a4-b791-d85e9f5886f0

Gennaio 2018, è tempo di iscrizioni negli istituti superiori di Milano e di tutta Italia. Poiché molti genitori con figli da indirizzare nelle scuole superiori di Milano ci hanno chiesto  consigli per conoscere il meglio  dell’istruzione superiore qui a Milano, ecco in dettaglio una scaletta  che abbiamo campionato per ogni istituto   alla luce di taluni parametri che qui vi indico: Rapporti con gli studenti Rapporti con i docenti Professionalità docente Capacità di comunicazione Managerialità del Dirigente Funzionalità degli uffici Staff della presidenza(collaboratori) PTOF(Piano Triennale Offerta Formativa) Valore del Diploma in ambito lavorativo Rapporti con l’USR( Ufficio Scolastico Regionale)   E’ […]

  

“Divina Creatura”. La donna e la moda nelle arti del secondo Ottocento, alla Pinacoteca Cantonale Giovanni Züst di Rancate – Canton Ticino – Svizzera. Una mostra di inaudita bellezza.

divina-creatura-la-donna-e-la-moda-nelle-arti-del-secondo-ot_03-630x1024divina-creatura-la-donna-e-la-moda-nelle-arti-del-secondo-ot_01Giacomo-Grosso_Ritratto-di-Elena-dOrleans-di-Savoia-Aostam-e1508429768214-590x587Giovanni-Boldini_Signora-con-cappello-ed-ombrellinom-382x590Vittorio-Corcos-Ritratto-di-Carolina-Maraini-Sommaruga-1901-olio-su-tela-cm-224-x-130_-Roma-Fondazione-per-Istituto-Svizzero-352x590divina-creatura-la-donna-e-la-moda-nelle-arti-del-secondo-ot_02-1024x1007Giovanni-Battista-Carpanetto_Fiore-di-vita-copym-150x150Domenico-Induno_Donna-allo-specchiom-150x150Vittorio-Corcos_Le-due-colombem-150x150

Sessanta sculture e dipinti assolutamente affascinanti. E, per corredo, una sequenza di ventagli d’autore – dipinti cioè da grandi artisti, spesso i medesimi che ritraevano le “belle Signore” – e un nucleo di preziosi abiti d’epoca. E’ quanto Mariangela Agliati Ruggia, Sergio Rebora, Marialuisa Rizzini, con il coordinamento di Alessandra Brambilla e il contributo di diversi studiosi, hanno selezionato da Musei e collezioni private per questa mostra. Con l’obiettivo di ricreare e testimoniare, nelle sale espositive della Pinacoteca Züst, a Rancate nel vicino Ticino, fino al 28 gennaio 2018,  quello che è stato un vero e proprio cambio di paradigma […]

  

Ruth Ben-Ghiat ebrea americana dell’Università di New York si scaglia contro il Fascismo in maniera non scientifica, ma con una visione monolitica, aprioristica e atemporale.

512UcdJ5AdL._AC_US218_index51aK4-xABWL._AC_US218_9788815096333_0_0_300_7541rbtVjOlRL._AC_US218_

Non se ne può più di questa critica  al Fascismo,  e per lo più da parte di sedicenti studiosi che di storia non sanno nulla, né sociologicamente hanno potuto negli anni ordinare e misurare pro e contro. La Storia è quella che è, si può aggiungere e non togliere ad essa. Sul fascismo tutti a strombazzare. Pazienza, avessero almeno letto la Storia del Fascismo del Prof.  Renzo De Felice! Adesso ci si mette anche Ruth Ben-Ghiat, professoressa di Storia Italiana all’Università di New York; il Palazzo della Civiltà Italiana all’EUR-Roma, bellissimo esempio di  architettura, è  stato bollato da lei  come […]

  

Le stanze svelate. Le collezioni d’arte di Ivo Soldini dai Vela a Marino Marini in mostra alla Pinacoteca Züst di Rancate- Mendrisio (Svizzera).

image00561149_10-696x385le-stanze-svelate_73-29bde1d9a7fc374c691d950ffe8dd107be945f4aa43bcb4a0b03d82af71d268d1le-stanze-svelate_28-565x500

La mostra dal titolo “Le stanze svelate. Le collezioni d’arte di Ivo Soldini dai Vela a Marino Marini” si inserisce nel novero delle esposizioni che la Pinacoteca Züst di Rancate- Mendrisio (Svizzera) dedica già da qualche anno a collezioni private presenti sul territorio e sconosciute al grande pubblico. Ivo Soldini è un pittore e scultore molto noto nella Svizzera Italiana, discendente da una famiglia di professionisti legati al mondo delle arti e da sempre residenti nel comune di Ligornetto. Alla sua attività, Soldini affianca da molti anni quella di collezionista di opere dell’Ottocento e del Novecento. Oltre al nucleo di […]

  

Un capolavoro di Boldini in asta. Asta record per il ritratto di Franca Florio, già in possesso di Francesco Caltagirone.

a12bf808e4430f263f551c42c2eff492.0

Il famosissimo ritratto di Franca Florio, dipinto da Giovanni Boldini nel 1924, è stato venduto all’asta. L’acquirente, del quale non è stato reso in questa fase noto il nome, come dispone la legge fallimentare, ha presentato alla casa d’aste Bonino la migliore offerta di un milione e 133 mila euro. L’assegnazione della tela, icona della Belle Èpoque, è da considerarsi provvisoria. Entro 10 giorni potrà essere presentata un’offerta superiore del 10%. Il giudice ha altri 20 giorni di tempo per verificare la regolarità delle procedure di assegnazione dell’opera che apparteneva alla società Acqua Marcia di Francesco Bellavista Caltagirone ed è […]

  

Che noia questo Renzi. Ritorna ancora come nulla fosse con arroganza e prepotenza. Si sente “l’eletto di Dio”. Prepariamoci a rimandarlo a casa.

http _o.aolcdn.com_hss_storage_midas_41389fbfb408d7524f1fb68cb0b16f46_205217919_17807412_10154770582089915_2727238316199637420_oMatteo_Renzi_3QoZNrN4lmatteo_renzi_sfida_bersani_ierioggi_645Matteo_Renzi_1

Che noia questo Renzi, non  ha ancora capito che è inviso agli italiani  e che non bastano due milioni di votanti PD per rimetterlo in careggiata politica.  D’altronde  quando Renzi si è recato a Pontassieve a votare  per le primarie PD, accompagnato dalla moglie Agnese e anche dalla figlia minore Ester,  e quando l’ex premier le offre di imbucare la sua scheda, la figlia risponde secca: “No, è tuo il voto mica mio”. Bene,  adesso tocca agli italiani di nuovo rimandarlo a casa,  e stavolta per sempre, a trovarsi un altro lavoro nella piana fiorentina. Mostra oggi la stessa spudoratezza, la […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018